• Ricambioamico - Ricambi Auto Online - Facebook
  • Ricambioamico - Ricambi Auto Online - Google Plus

Frizione

         CLICCA QUI PER ACQUISTARE LA TUA FRIZIONE.                                                                        
             FRIZIONE PER AUTO.

La frizione o, per essere più precisi, l'innesto frizione che ha la funzione di consentire la rotazione indipendente o di rendere solidali, a seconda della posizione del pedale di comando, l'albero motore e l'albero di entrata del cambio. In altre parole per mezzo della frizione si può rendere indipendente la trasmissione del motore, a esso. È inoltre possibile grazie alla frizione trasmettere il moto a veicolo fermo, in modo progressivo, tutto il complesso della trasmissione, e quindi ho le ruote, in modo da ottenere una partenza dolce e priva di strappi. Premendo il pedale della frizione l'albero motore non è più collegato al cambio si può quindi cambiare marcia con facilità amento il piccolo procede. Apertura firma se non ci fosse la frizione sarebbe impossibile in estate la tua velocità (il motore, infatti, giramento la trasmissione resta ferma). Di nuovo la frizione alloggiati in un carter, che è collegato l'estremità posteriore del blocco motore, al quale a sua volta viene fissata la scatola del cambio. Una tipica frizione per impiego automobilistico è costituita da un disco conduttore (il volano), da uno condotto, calettato sul lato della frizione (che in genere si identifica in quello di entrata del cambio) è rivestito di materiale di attrito su entrambi i lati, da un dispositivo di innesto / disinnesto tu composto da un piatto spingi disco, una o più molle e un meccanismo di comando. Come noto, il volano è fissato mediante viti a un'estremità sull'albero a gomito ed è costituito da un grosso disco di ghisa (mente di acciaio) su di un lato dei quali va appoggiare una delle due superfici di lavoro del disco condotto allo che la frizione e innestata. Il coperchio del piatto spingi disco è fissato al Milani mediante viti e quindi vuoto con la sua stessa velocità. Le due superfici di lavoro disco condotto sono rivestite di uno adatto materiale di attrito esistente al calore (che inevitabilmente si genera durante lo slittamento). Le due band anulare che costituiscono le superfici di lavoro e alle quali sono fissate le condizioni di attrito, il più delle volte mediante chiodatura, sono vincolato a un mozzo centrale dotato di un info scanalato per mezzo del quale avviene il calettamento albero della frizione, dotato anche esso di scanalature. In questo modo disidratazione vincolato a votare assieme all'albero sul quale però può compiere piccoli movimenti longitudinali. Generalmente il muso della frizione è dotato di una palestra più meccanico (costituito in pratica da una serie di molle) che allorchè disco viene trascinato in rotazione vengono compresse assorbimento eventuali strappi e il regolarità e trasmettendo in moto all'albo della frizione con dolcezza e progressività. Ma se frequentemente nelle realizzazioni disco della frizione dotato di un'azione di molle ondulate (del tipo lamella), che sono disposte tra la guarnizione di attrito è il disco metallico (diviso i vari segmenti) fissato il mozzo; in questo modo è possibile rendere ancora più dolce l'innesto della frizione.